Appartamenti a Marina di Campo

La spiaggia di Pomonte

Pomonte è uno dei luoghi più caratteristici dell'Elba Occidentale, da cui poter ammirare, nelle giornate più serene, le isole al sud dell'Isola d'Elba: Pianosa, Montecristo, Giglio e la Corsica.

Nell'antichità il borgo, situato alle pendici del massiccio granitico del Monte Capanne e lungo la splendida Costa del Sole, tra Fetovaia e Chiessi, era un punto di attracco per le imbarcazioni cariche di prezioso granito e buon vino. Oggi il piccolo paesino di Pomonte è uno dei più selvaggi dell'isola d'Elba, diviso da un fosso che lo attraversa e che delinea il confine del Comune di Marciana con il Comune di Campo.

A Pomonte si trovano tre spiagge, a pochi metri l'una dall'altra, perfette per chi ama la tranquillità o praticare snorkeling: infatti, nel blu dei suoi fondali, a pochi metri dalla riva e a pochi metri di profondità, giace il relitto dell'Elviscot.


La prima è la spiaggia di Pomonte, anche chiamata delle Scalette, che si raggiunge attraversando il paese, seguendo la strada che dalla chiesa arriva fino al mare. Lunga circa 100 metri, è completamente libera e composta di ghiaia e ciottoli granitici, con un'acqua meravigliosamente trasparente e un fondale poco profondo.
Proseguendo a destra, per gli amanti degli scogli, all'altezza dello storico bigo (una ricostruzione di un'antica gru per l'imbarco dei blocchi di granito), si trovano le lisce e calde scogliere granitiche di Cala Maestrale e del Calello, su cui è possibile sdraiarsi e fare qualche tuffo nell'azzurro del mare, con gli occhi rivolti alla Corsica.

La spiaggia più famosa è la spiaggia del Relitto (o del Quartiere), raggiungibile dal paesino di Pomonte, dopo aver attraversato, in auto o a piedi, un ponticello in legno, che la separa dalla spiaggia di Pomonte.
La spiaggia del Relitto è una distesa di ciottoli, lunga circa 250 metri, in parte libera e in parte attrezzata con noleggio lettini, ombrelloni, pedalò e un piccolo bar.

E' una delle tappe più amate dai subacquei e dagli amanti dello snorkeling che frequentano l'isola: infatti, a circa 150 metri di distanza dalla riva, si trova il relitto dell'Elviscot, un bastimento che si incagliò sullo scoglio dell'Ogliera il 10 gennaio 1972.
Il relitto giace ad una profondità che va dai 3 ai 12 metri e rimane dunque sempre visibile dalla superficie semplicemente con una maschera, anche senza andare in profondità, grazie alla limpidezza dell'acqua.
E' possibile raggiungere il relitto con i pedalò messi a disposizione dal noleggio presente sulla spiaggia, ma anche tranquillamente a nuoto. L'escursione è adatta a grandi e bambini, che possono vedere il relitto, ormai dimora di centinaia di pesci, dalla superficie dell'acqua o scendere poco più giù e ammirarlo ancor più da vicino fino a toccarlo.

Ne rimarrete estasiati e non vedrete l'ora di raccontarlo a tutti una volta tornati a casa!

Ma Pomonte non è finita qua, nel suo piccolo è piena di sorprese. Infatti, a sud della spiaggia del Relitto, possiamo giungere ad una terza spiaggia, la spiaggia dell'Ogliera, perfetta per chi ama stare lontano dal caos e immerso totalmente nella natura: lunga circa 300 metri, è appena visibile dalla strada per la costa rocciosa che la sovrasta. E' composta di ghiaia fine e ciottoli e prende il nome dalla scoglio dell'Ogliera, che si trova proprio di fronte alla spiaggia.

Le tre spiagge di Pomonte sono preferibili con i venti da nord-est Grecale e Levante, mentre quando soffiano venti da sud-ovest sono soggette a mareggiate.

Pomonte è il luogo perfetto per chi ama la natura e ciò che il mare può offrire. I fondali permettono, oltre a poter vedere da vicino il relitto dell'Elviscot, anche la possibilità di ammirare una vasta fauna marina. Il clima è caratterizzato da un vento termico, che permette di praticare windsurf in mare aperto sul mare piatto e di rimanere fino a tardi per ammirare uno dei tramonti più belli dell'intera isola, con il sole, che pian piano si tuffa magicamente dietro la Corsica.


Come raggiungere Pomonte e le sue spiagge

Pomonte si trova a circa 13 km da Marina di Campo, una volta superata Fetovaia, proseguendo in direzione Chiessi o percorrendo in auto l'anello occidentale (da Procchio - Marciana Marina - Patresi - Chiessi - Pomonte).
In alternativa, è possibile raggiungere Pomonte anche con il servizio locale di autobus o il servizio Marebus di Marciana.
La spiaggia di Pomonte è raggiungibile dalla piazzetta della chiesa, prendendo la strada che arriva fino al mare. Il parcheggio si trova proprio vicino alla spiaggia.
La spiaggia del Relitto è raggiungibile attraversando un ponticello di legno che la separa dalla spiaggia di Pomonte oppure prendendo un sentiero segnalato, a soli 500m fuori da Pomonte in direzione di Cavoli e Fetovaia, che dalla provinciale arriva fino al mare.
La spiaggia dell'Ogliera, infine, è raggiungibile partendo dalla spiaggia del Relitto, camminando qualche metro nell'acqua o scendendo a piedi da un sentiero breve ma ripido, che parte dalla strada provinciale soprastante.

Servizi:

Noleggio lettini e ombrelloni, scuola windsurf, alaggio, bar, ristoranti. Parcheggio gratuito in piazzale a 60 metri dalla spiaggia e a pagamento dopo il ponticello presso la spiaggia dell'Ogliera.

Stabilimento balneare alla spiaggia del Relitto
Stabilimento balneare dotato di noleggio lettini e ombrelloni, pedalò, canoe. docce, servizio disabili, spogliatoio, wc e bar. Cell. 338 4579145